Il packaging dei cosmetici del make up biologico Naturaverde Bio sono prevalentemente di cartone, ecosostenibile e riciclabile

UN PACKAGING RESPONSABILE CHE RISPETTA L’AMBIENTE E LE PERSONE

Potrebbe sembrare a prima vista la punta di un iceberg, ma scendendo con lo sguardo si scopre la triste immagine di un sacchetto di plastica che galleggia sulle acque. E’ questo il simbolo della campagna lanciata dal National Geographic dal titolo Planet or Plastic?, contro l’abuso del materiale plastico che oggi domina ogni aspetto della vita quotidiana, simbolo dell’enorme problema ecologico che sta coinvolgendo il pianeta intero.

 

Problema che non poteva lasciare indifferente un’azienda come So.Di.Co, eticamente responsabile, orgogliosamente ancorata a valori aziendali che prevedono l’utilizzo di prodotti provenienti da agricoltura biologica, italiani, nel rispetto delle benessere e della salute delle persone e dell’ambiente.

 

La vocazione alla natura, al biologico è parte integrante del DNA del brand Naturaverde Bio del gruppo So.Di.Co che, attraverso ricerca ed innovazione continua, con il sostegno di un Sistema di Gestione della Qualità aziendale e con l’impegno e la dedizione quotidiana di ogni dipendente, è riuscito a costruire un microcosmo al 100% naturale ed ecosostenibile anche in un ambito difficile come quello della cosmetica. Un importante progetto pilota condotto con la linea di make up biologico Naturaverde Bio, pensata con formulazioni naturali al 100% ed estratti biologici, certificata CCPB interamente made in Italy. A completamento del progetto ed a sostegno del profondo rispetto aziendale per l’ambiente, c’è lo studio e l’utilizzo di un packaging interamente riciclabile. Le confezioni dei cosmetici del make up biologico Naturaverde Bio sono prevalentemente di cartone: l’utilizzo di materiale plastico è ridotto al minimo e riferito solamente a quegli elementi che possono compromettere la funzionalità stessa del prodotto.

 

Il packaging del make up Naturaverde Bio è il più possibile riciclabile e consente facilmente di gestire la differenziazione dei rifiuti con i pochi elementi funzionali di plastica del prodotto. Il materiale dedicato all’imballaggio è ridotto al minimo: in questo modo si utilizza una minor quantità di cartone e si riduce di conseguenza l’energia necessaria alla sua produzione, al trasporto, alla gestione ed infine allo smaltimento.

 

Le confezioni di cartone riciclabile del make up biologico Naturaverde Bio sono prodotte con materiali non dannosi per la salute dell’uomo e dell’ambiente e continuano a svolgere la loro funzione primaria di protezione, sinonimo di igiene e qualità del cosmetico.

 

Così come le formulazioni del make up sono certificate e rispettano i valori definiti dalle normative europee, anche il packaging è altrettanto certificato FSC, Forest Stewardship Council, l’ente europeo che monitora la corretta gestione forestale e la tracciabilità dei prodotti derivati: il logo FSC sui cosmetici Naturaverde Bio garantisce che il prodotto è stato realizzato con materie prime derivanti da foreste correttamente gestite.

 

E’ un’azione di profonda sensibilizzazione che So.Di.Co. con Naturaverde Bio vuole intraprendere nei confronti del consumatore che va oltre i grandi benefici per la salute derivati dell’utilizzo dei cosmetici biologici: la sfida è quella di generare consapevolezza dell’enorme quantità di rifiuti prodotti e della necessità di una smaltimento responsabile e rispettoso della natura. Si tratta in pratica di generare attenzione alla sostenibilità ambientale dei cosmetici che vengono utilizzati quotidianamente, concetto che riguarda l’intero ciclo di vita ed ogni componente del cosmetico, incluso il packaging.

 

La scelta di un packaging riciclabile è la giusta chiusura di un ciclo vita pensato sostenibile fin dall’inizio: dalla scelta delle materie prime alla produzione, dal trasporto al consumo ed allo smaltimento della confezione e dei rifiuti.

 

 

Il packaging dei cosmetici del make up biologico Naturaverde Bio sono prevalentemente di cartone: l’utilizzo di materiale plastico è ridotto al minimo e riferito solamente a quegli elementi che possono compromettere la funzionalità stessa del prodotto.